In collaborazione con l’ufficio Ricerca e Sviluppo dei suoi clienti, COMI progetta e realizza celle di lavoro ad elevato grado di automazione per la foratura, taglio e fresatura di parti in plastica rinforzate da schiume.

Questa cella di lavoro è stata disegnata per realizzare il taglio perimetrale, la realizzazione di fori e tasche interne del pezzo precedentemente termoformato e rinforzato, ma la sua configurazione permette anche di effettuare lavorazioni di fresatura.

Robot & software

  • Robot antropomorfi a 6 assi, in numero e dimensioni adeguate alla produttività richiesta
  • Montati su pedane fisse
  • Unità di controllo del Robot
  • Software per la programmazione del robot.

COMI è in grado di fornire celle di lavoro chiavi-in-mano, che integrano sistemi e attrezzature quali:

  • sistemi di identificazione e di bloccaggio automatico dei pezzi
  • stampi studiati su disegno del cliente e completamente realizzati in Italia
  • sistemi di filtrazione delle polveri generate dalle operazioni di fresatura/taglio
  • Software CAM per la lavorazione dei pezzi.

Struttura della macchina

La struttura della macchina garantisce la massima sicurezza dell’operatore:

  • cabina integrale completamente chiusa da tamponamenti perimetrali e tetto in acciaio
  • strato di materiale fono-assorbente e rivestimento interno, eventualmente aggiunti per rispettare i limiti di rumorosità previsti dalle norme di esposizione acustica dell’operatore
  • porte ad azionamento automatico e porte di accesso laterali
  • protezione dell’area di lavoro esterna alla cella con barriere fotoelettriche.

Tavola di lavoro

Il progetto viene personalizzato per favorire elevata accessibilità e flessibilità nella gestione dei pezzi da lavorare:

  • sistema Twin Shuttle con tavole passanti montate su carrelli, azionate in modo indipendente per consentire il carico/scarico dei pezzi in tempo mascherato (ciclo pendolare) oppure in modo congiunto
  • sistema con tavole fisse, con possibilità di traslazione trasversale interna alla cella nel caso di pezzi superiori allo sbraccio del robot
  • pompe per applicazione del vuoto finalizzate al bloccaggio dei pezzi sulle dime.

Unità operativa di taglio

La macchina è dotata di più unità operative composte da:

  • Elettro-mandrino con cambio utensile automatico
  • Magazzino utensili a 8 o più posizioni, corredato di porta-utensili e pinze
  • Dispositivo “Tool setter” per la misurazione dell’utensile e sistema per l’allineamento degli assi rotanti A e C.